Articoli e Approfondimenti

Il Cedro

Il cedro è un arbusto o un albero piccolo e sempreverde che cresce fino a 4 metri di altezza. È considerata una pianta delicata e la più tenera delle specie di Citrus coltivate 

La pianta produce un frutto commestibile, sebbene sia molto acido e sia più comunemente usato come aroma. Gioca anche un ruolo nella festa ebraica dei Tabernacoli. La pianta viene occasionalmente coltivata nei tropici, nelle zone subtropicali e nelle zone temperate calde . Nei tropici, dove alcuni frutti maturano tutto l'anno, la coltura è più adatta agli orti domestici che alla produzione nei frutteti .

Tre climi principali sono adatti alla produzione commerciale di agrumi - climi tropicali, subtropicali con piogge invernali come nel Mediterraneo e semitropicali con piogge estive come in Florida e nel sud del Brasile. Il cedro preferisce un suolo argilloso profondo, ben drenato, ma a ritenzione idrica in pieno sole. Cresce bene un pH compreso tra 6,5 e 7, tollerando 5,5 - 8, in una posizione al riparo dai venti forti. Ai tropici, il cedro cresce molto bene a quote inferiori ai 1300 metri. Le temperature ottimali per la coltivazione variano tra 15 - 27 ° c, con il mese più freddo con un minimo medio di almeno 15 gradi centigradi. La crescita cessa generalmente al di sotto dei 13 ° C e oltre i 35  gradi. I frutti muoiono se la temperatura scende a -2 ° c, mentre le foglie non superano le temperature fredde inferiori a -9 ° c . Il cedro è molto sensibile al gelo e al caldo intenso e alla siccità; è la più delicata di tutte le specie di agrumi

L'albero ha un breve ciclo di vita rispetto ad altre specie di agrumi. Inizia a produrre da 2 a 3 anni, raggiunge il massimo in 8 - 15 anni e ha una vita economica di 25 - 30 anni.

Gli alberi maturi producono circa 40 kg di frutta all'anno, ma sono stati ottenuti raccolti fino a 100 kg all'anno per albero.

I frutti vengono trasformati in marmellata, consumati in insalata o utilizzati nei liquori.

La spessa buccia del frutto può essere tagliata e aggiunta alle insalate o candita e utilizzata come condimento per dolci, budini, dolciumi ecc.